Il Flamenco a Milano è il Mosaico Danza. Corsi, Lezioni, Seminari di Flamenco, Palos Flamenchi, Musica dal Vivo
mosaicoflamenco - il portale italiano del flamenco
José Galván comincia la sua carriera artistica a soli 12 anni vincendo il concorso di Radio Sevilla "Escucha usted a sus vecinos". In seguito a questo concorso viene assunto come bailaor in spettacoli in tutta l’Andalucía, in una performance creata da Rafael Santisteban, Pepe la Rosa a Manolo Bara con tutti i vincitori.

Nel 1962 balla alla Feria del Campo di Madrid.
Nel 1965 debutta al famoso tablao flamenco "Cortijo del Guajiro", dal quale passarono tutti i migliori artisti del flamenco dell’epoca.
Rafael Montilla lo contatta per esibirsi nella compagnia di Juanita Reina. Si esibisce anche con la compagnia di Manolo Escobar.
Nel 1966, a Sevilla, incontra la bailaora Eugenia de los Reyes Bermúdez, con la quale forma coppia artistica e anche sentimentale.
Insieme ballano per l’inaugurazione di un hotel a Granada.
Balla nei tablaos "Patio Andaluz" e “Los Gallos” di Sevilla, accanto a figure come Trini España, Antonio Nuñez "El Chocolate", ecc.
Per due anni la coppia si esibisce all’hotel Cristina di Sevilla.
Nel 1967 i due debuttano nel tablao "El Platero" in Costa Del Sol, con "La Singla", e vincono il premio “platero de plata”.
Si esibiscono a Cuba. Vincono il 1° Gallo de oro, premio del tablao “Los Gallos”.
Nel 1970si esibiscono al tablao "La Cochera" accanto a Farruco, Matilde Coral, Rafael "El Negro", Farruquito, Manuela Carrasco, Concha Vargas, Revuelo, ecc.
Nel 1971 si esibiscono in America.
Si sposa con Eugeniada cui avrà tre figli, Israel e Pastora, che sono affermati bailores, e José Antonio.
Lasciano la carriera artistica, e decidono di aprire un’accademia di baile nel 1977 nel quartiere di San José Obrero a Sevilla.
Nel 1982 José ha come allievi nella sua scuola un gruppo di bailaores che sono poi divenuti figure di punta del Flamenco, e crea una compagnia che debutta nel tablao flamenco "La Trocha" e vince 2 premi nel programma televisivo nazionale "Gente joven" e il premio ”La Trocha de Oro”.
Fra i suoi allievi, innumerevoli figure importanti fra cui: Carmen Vargas, Juan Fernández, Juana Amaya, Hiniesta Cortés, Juan de los Reyes, suo figlio Israel Galván, Rafael Campallo, Manuel Betanzos, Susana Casas... Tutti questi bailores entrano nella compagnia di Mario Maya.
Presenta lo spettacolo "Sevilla" nel programma televisivo "La Buena Música" dal quale riceve un premio.
Altri bailores suoi allievi: Juan Paredes, Rafael de Carmen, Domingo Ortega, Jesús Córdoba, "Bartolo", Manuel Salguero, Pepe Ruiz, Manuela Rios, Adela Campallo, "La Chabucá" Ana Maria Blanco, Mª del Mar Berlanga, Tani (de Barcelona), Milagros de Vargas, Luisa Triana, Lalo Tejada, Isabel López, la figlia Pastora Galván, Maria Serrano, Paqui del Río, La Toromba, ecc.
Ha lavorato con Lola Flores, Estrellita Castro, Antonio Ruiz Soler.
Dal 1989 insegna in Giappone, America, Germania, Francia, Italia, Portogallo, ecc.
Partecipa alla XI Bienal de Flamenco ballando nello spettacolo "La Metamorfosis" del figlio Israel Galván con grande successo.
Dopo più di 40 anni di vita artistica, è ancora in forma. Tutti riconoscono che il suo baile è molto flamenco con aire, compás e forza.
Il suo sito personale è: http://www.flamenkos.com/flamenkos/josegalvan
 

Questo sito è un portale culturale, offerto e gestito dalla scuola Il Mosaico danza asd di Milano

 

Se vuoi, visita il sito: www.ilmosaicodanza.it